logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Villaverla

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31      
Contenuto

Art Bonus

Prendiamoci cura della Cultura!

villa ghelliniCon il decreto Art Bonus puoi sostenere i progetti di recupero e valorizzazione del Comune di Villaverla.
Contribuire a riqualificare i luoghi della cultura cittadini e, contemporaneamente, beneficiare di detrazioni fiscali.

Tutto questo è possibile tramite il decreto Art Bonus. I cittadini e le imprese possono fare donazioni dirette per il restauro di beni culturali e il sostegno dei luoghi della Cultura ottenendo uno sconto fiscale da detrarre, in tre anni, dall'Irpef.

Che cos'è l'Art Bonus

È un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali in denaro a sostegno della Cultura. Il D.L. 31 maggio 2014, n. 83, convertito con modificazioni nella Legge 29 luglio 2014, n. 106, ha introdotto un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura ("Art - Bonus").
Inizialmente il decreto-legge introduceva un regime fiscale agevolato di natura temporanea, sotto forma di credito di imposta, nella misura del 65% delle erogazioni effettuate nel 2014 e nel 2015, e nella misura del 50% delle erogazioni effettuate nel 2016, in favore delle persone fisiche e giuridiche che effettuavano erogazioni liberali in denaro per interventi a favore della cultura e dello spettacolo. In seguito all'approvazione della Legge di stabilità 2016 il regime fiscale agevolato è stato esteso a tempo indeterminato nella misura del 65%.

In particolare il credito d’imposta del 65% è riconosciuto per le donazioni a favore di:

  1. Interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
  2. Musei, siti archeologici, biblioteche e archivi pubblici;
  3. Teatri pubblici e Fondazioni lirico sinfoniche (spese di investimento e/o sostegno)

Risultano beneficiari del credito d’imposta:

  1. le persone fisiche e gli enti non commerciali nei limiti del 15 per cento del reddito imponibile (fruiscono del beneficio tramite dichiarazione dei redditi relativa all'anno in cui è stata effettuata l'erogazione liberale);
  2. 2. i soggetti titolari di reddito d’impresa nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui (fruiscono del beneficio in compensazione, a scomputo dei versamenti dovuti, da effettuarsi con il modello di pagamento F/24 - codice tributo 6842).

La ripartizione del credito d'imposta avviene in tre quote annuali di pari importo.
Per fruire del credito d'imposta è sufficiente che il mecenate conservi copia del documento che certifica l'erogazione in denaro con la causale di versamento che identifica oggetto ed Ente beneficiario.

Le modalità per presentare la riduzione fiscale sono esplicitate nella Circolare della Agenzia delle Entrate.
Per ulteriori approfondimenti consulta anche il sito www.artbonus.gov.it

A quali progetti è destinato?

Il Comune di Villaverla ha individuato un primo elenco di 3 interventi a cui destinare i proventi del Decreto ArtBonus. Sono progetti di manutenzione, protezione e restauro del Complesso di Villa Ghellini ( bene vincolato ai sensi del D.Lgs. 42/2004) come di seguito descritti:

a) restauro e consolidamento del portico Ovest di Villa Ghellini;
b) restauro e riqualificazione dei serramenti del salone del piano nobile di Villa Ghellini;
c) restauro e consolidamento dei camini della “Sala dei caminetti” di Villa Ghellini;

Successivamente al raggiungimento delle quote di spesa necessarie per ciascun progetto ed alla realizzazione del progetto stesso, il Comune provvederà ad aggiornare gli elenchi.
Qualora le erogazioni ricevute per ciascun bene non risultino sufficienti ad avviare l’azione prevista, il Comune si riserva di far convergere i fondi percepiti verso altri progetti rientranti nell’elenco.

Per ulteriori informazioni puoi consultare la Delibera di Giunta Comunale n° 9 del 04.02.2016

Come posso contribuire?

È possibile sostenere uno o più progetti con una donazione minima di 20 euro.
Per effettuare la donazione è necessario fare un "bonifico per agevolazioni fiscali" (compilando l'apposito campo con il codice fiscale di chi usufruirà dell'agevolazione) indicando:

Beneficiario: Comune di Villaverla

I versamenti di cui sopra dovranno essere effettuati sul conto corrente della Tesoreria Comunale:

UNICREDIT BANCA SPA – Ag. Villaverla Piazza delle Fornaci n.8

COD. IBAN IT61P0200860850000003487111.

Causale: ART BONUS L. 106/2014, C.F. [inserire il codice fiscale del beneficiario della detrazione fiscale, non del beneficiario della donazione], donazione al Comune di Villaverla per [INDICARE L'INTERVENTO]

es. 1. ART BONUS L. 106/2014, C.F. XXXXXXXXXXXXXXXX, donazione al Comune di Villaverla per restauro e consolidamento del portico Ovest di Villa Ghellini

es. 2. ART BONUS L. 106/2014, C.F. XXXXXXXXXXXXXXXX, donazione al Comune di Villaverla per restauro e riqualificazione dei serramenti del salone del piano nobile di Villa Ghellini

Se sei interessato a sostenere più progetti è necessario fare un bonifico specifico per ciascuno di essi indicando di volta in volta nella causale il nome dell'intervento scelto. Per ottenere la detrazione del 65% sarà sufficiente conservare la ricevuta del versamento ed esibirla in sede di dichiarazione dei redditi.

Se desideri che il tuo nome compaia nella lista dei donatori presente nel sito, specifica tale volontà scrivendo una e-mail all’indirizzo lavoripubblici@comune.villaverla.vi.it
Questa dichiarazione deve essere rilasciata esplicitamente per iscritto E NON INFLUISCE SUL DIRITTO AL BENEFICIO FISCALE. In mancanza, il donatore sarà considerato anonimo.
In relazione alla normativa sulla privacy il cittadino ha il diritto di esercitare i relativi diritti secondo l'art. 7 del D. Lgs. 196/03, fra cui consultare, modificare e cancellare i propri dati o opporsi al loro trattamento per fini di comunicazione, nonché richiedere elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento.

Se sei un' impresa contattaci direttamente tel: 0445-355550
e-mail: lavoripubblici@comune.villaverla.vi.it

Altre News

Piazza delle Fornaci, 1
P.Iva IT 00241700244
IBAN: IT61P0200860850000003487111
Codice Univoco Fatturazione Elettronica: UFY3B0
PEC: villaverla.vi@cert.ip-veneto.net