logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Villaverla

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Calendario

Calendario eventi
« Gennaio  2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
       
Contenuto

News

Informativa SALDO IMU ANNO 2020


Scadenza: 16 dicembre 2020

Le aliquote e le detrazioni IMU sono state approvate con delibera di Consiglio Comunale n. 20 del 15.07.2020:

 

Aliquota di base

0,96 per cento

Aree edificabili

0,87 per cento

Terreni agricoli

0,76 per cento

Abitazioni principali classificate nelle categorie A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze

0,60 per cento

detrazione

200,00

Alloggi regolarmente assegnati da aziende territoriali di edilizia residenziale

0,40 per cento

detrazione

200,00

Alloggi regolarmente assegnati da istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza

0,40 per cento

Abitazione e relative pertinenze possedute da cittadini italiani iscritti AIRE, già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza

0,00 per cento

Fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati

0,20 per cento

Fabbricati produttivi classificati nelle categorie catastali A/10, C/01, C/03,e D (ad eccezione della categoria D/10)

0,90 per cento

Fabbricati rurali ad uso strumentale cat. D/10

0,10 per cento

Abitazione e relative pertinenze (C/2, C/6 e C/7) concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale (relativamente ad una sola unità immobiliare).

Il beneficio si estende in caso di morte del comodatario, al coniuge di quest'ultimo in presenza di figli minori.

0,64 per cento

Abitazione e relative pertinenze (C/2, C/6 e C/7) concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale (relativamente ad una sola unità immobiliare).

Per beneficiare di questa riduzione è necessario che siano presenti tutti i seguenti requisiti:

- il contratto di comodato deve essere registrato;

- il comodante deve possedere in Italia un solo immobile, oltre alla propria abitazione principale, e deve risiedere anagraficamente e dimorare abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato;

- l'immobile utilizzato come abitazione principale dal comodante e l'immobile dato in comodato non devono essere classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

Il beneficio si estende in caso di morte del comodatario, al coniuge di quest'ultimo in presenza di figli minori.

0,64 per cento

riduzione del 50 per cento della base imponibile

Immobili locati a canone concordato di cui alla legge 9 dicembre 1998, n. 431.

Aliquota di base ridotta al 75 per cento

 

La Legge di Bilancio per l’anno 2020, Legge n. 160 del 27,12,2019, che ha abrogato l’Imposta Unica Comunale (IUC), ad eccezione della TARI, disciplina la nuova IMU dal comma 738 al comma 783.

Sono ESENTI in quanto equiparati ad abitazioni principali:

  • la casa familiare assegnata al genitore affidatario dei figli, a seguito di provvedimento del giudice che costituisce altresì diritto di abitazione in capo al genitore affidatario stesso;

  • gli immobili appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari e relative pertinenze;

  • le unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie indivise destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in assenza di residenza anagrafica;

  • gli alloggi sociali adibiti ad abitazione principale;

  • un solo immobile appartenente alle Forze Armate posseduto e non concesso in locazione.

 

Il versamento dovrà essere effettuato presso qualsiasi istituto di Credito oppure agli sportelli di Poste Italiane,

ENTRO MERCOLEDI’ 16 DICEMBRE 2020.

 

L’imposta non è dovuta qualora l’importo sia inferiore ad € 3,00 annuo.

 

L'ufficio tributi è a disposizione per chiarimenti:

 

- all'indirizzo mail tributi@comune.villaverla.vi.it.

 

- telefonicamente ai numeri 0445-355535, 0445-355536 dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il martedì e il giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.30;

 

- allo sportello SOLO SU APPUNTAMENTO E IN VIA RESIDUALE IN CASO DI IMPOSSIBILITA’ DI UTILIZZO DI E-MAIL O TELEFONO, nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e il martedì e il giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.30.

 

 

Si allega altresì la tabella dei valori delle aree edificabili relativi all'anno d'imposta 2020

 

Allegati

Data ultimo aggiornamento: 24/11/2020
Piazza delle Fornaci, 1
P.Iva IT 00241700244
IBAN: IT 69 R 03069 60859 100000046003
Codice Univoco Fatturazione Elettronica: UFY3B0
PEC: villaverla.vi@cert.ip-veneto.net